La formazione permanente è intesa come occasione di apprendimento a livello personale, civico e sociale, non soltanto lavorativo- occupazionale.

La politica di promozione dell’apprendimento per tutto l’arco della vita o formazione permanente, anche detta lifelong learning, si basa sulla consapevolezza delle istituzioni che tra i loro compiti vi è anche quello di facilitare l’esercizio del diritto di tutti i cittadini di ogni età, ceto sociale o condizione professionale, di formarsi, apprendere e crescere, sia umanamente che professionalmente, per l’intero arco della vita.