Contratto di Ricollocazione

Highways Agencys Images are protected by copyright. This Image cannot be used without a license agreement. You must comply with the license applicable to the reproduction of this Image. Terms and Conditions at www.photos.highways.gov.uk
Email this to someoneShare on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Il Contratto di Ricollocazione è uno strumento innovativo di politica attiva del lavoro, con il quale la Regione Siciliana mira a contrastare il fenomeno della disoccupazione sostenendo un percorso individualizzato di accompagnamento al lavoro di soggetti deboli del mercato del lavoro.

Rappresenta un intervento in cui l’incontro tra domanda e offerta di lavoro è favorito dalla cooperazione tra i Centri pubblici per l’Impiego (CpI), e gli operatori privati accreditati.

Il Contratto di Ricollocazione è uno strumento proattivo, in quanto è basato sulla volontarietà delle parti coinvolte, cioè l’aspirante lavoratore, i Centri per l’impiego e gli Operatori Privati Accreditati.

Il Contratto di Ricollocazione è rivolto a soggetti specifici, tra cui:

  • –Giovani inoccupati e disoccupati, residenti o domiciliati in Sicilia, dai 15 ai 29 anni compiuti (che non hanno partecipato a Garanzia Giovani);
  • –Inoccupati, dai 30 anni compiuti in su, residenti o domiciliati in Sicilia;
  • –Disoccupati, dai 30 anni compiuti in su, residenti o domiciliati in Sicilia, indipendentemente dalla qualifica posseduta e di inquadramento, purché  provenienti da unità produttive e operative ubicate in Sicilia;
  • –Disoccupati in mobilità in deroga  o che abbiano presentato domanda all’Inps; iscritti o in attesa d’iscrizione nelle liste di mobilità ordinaria che risultino licenziati al 30 dicembre 2012;  percettori di indennità connesse allo stato di disoccupazione